In offerta!

Riccardo Schweizer. Opere 1939-2001

52,00 26,00

Dal 1 marzo al 4 maggio 2003 Bassano del Grappa è sede di un’importante personale dedicata a Riccardo Schweizer, artista contemporaneo con 200 opere esposte. Nato a Mezzano di Primiero (TN) nel 1925, all’età di undici anni realizza i suoi primi affreschi tuttora esistenti. Dopo gli studi all’Istituto Industriale Edile ed all’istituto d’arte è chiamato da Bruno Saetti dall’Accademia di Belle Arti di Venezia. Nel 1950 non esiterà a lasciare l’accademia per recarsi a Vallauris sulla costa Azzurra per conoscere Picasso, ed il suo mitico mondo (Chagall, Cocteau, Tamayo, Pignon, Paul Eluard) fonte ispirativa tra avanguardia e tradizione. Il lavoro di Schweizer ha nel disegno il suo elemento costitutivo, capace di dettare i ritmi formali nel quale si dispone il racconto. E se il disegno, in tutte le sue declinazioni di significato, rappresenta una sorta di intima cifra del suo linguaggio, il colore ne testimonia la più sensuale e vibrante corporeità: blu cobalto, rosso carminio, giallo oro, verde muschio e soprattutto l’incredibile gamma delle terre.
In mostra esempi di tutti i campi artistici indagati dal maestro nel corso della sua carriera. Dai dipinti ai disegni, dal cartone per un affresco alle sculture, dal design alla progettazione d’interni.

COD: Mario Guderzo, Barbara Schweizer, Electa, 2003, 240 p., cm 22x28, brossura. Categorie: , .
Condividi

Informazioni aggiuntive

Peso 1.2 kg