Raperonzolo

14,95

Siamo all’inizio della primavera e dopo una lunga attesa, quasi sull’orlo della disperazione, una coppia riesce finalmente a concepire una bambina.

Un giorno la donna chiede al marito di rubare alcuni raperonzoli dal giardino della vicina, “il rimedio migliore per i disturbi delle donne incinte”. Ma la vicina, che in realtà è una maga, scopre il furto: lascerà libero l’uomo, ma solo a patto che le consegni la nascitura. Pochi mesi dopo la coppia dà alla luce una bambina, che chiamano Raperonzolo, e immediatamente la vecchia si presenta per riscuotere quanto le è dovuto.
Passano così gli anni…
Raperonzolo, ormai dodicenne, viene rinchiusa in una torre dalla maga, che teme che possa un giorno fuggire. Qui trascorre i suoi giorni fino a quando conosce l’amore, e con l’amore raggiunge la consapevolezza che esiste tutto un mondo fuori dalla torre.

COD: Iratxe Lopez de Munain, Logos, 2012, 40 p., rilegato. Categoria: .
Condividi