Il Simbolismo nella pittura europea

45,00

L’autrice traccia un approfondito excursus sulla nascita e l’evoluzione del Simbolismo in Europa. Questo volume contiene tre parti; la prima è dedicata all’universo preraffaellita, popolato da numerosi artisti che operano in simbiosi con musicisti, poeti e letterati, aprendo, secondo la visione dell’autrice, e contro una parte della critica, la via al Simbolismo a partire dal 1848. La seconda parte si svolge in Francia dove Gustave Moreau, negli anni Sessanta-Settanta, presenterà nella sua opera i prodromi del Simbolismo francese i cui protagonisti saranno anche Puvis de Chavannes e Odilon Redon. Nella terza parte vengono trattati i primi protagonisti del Simbolismo in Svizzera e in Germania, tra i quali Böcklin, Hans von Marées, Hans Thoma, Max Klinger, Ferdinand Hodler.

COD: Teresa Pugliatti, Magika, 2015, 456 p., cm. 22x28, brossura. Categoria: .
Condividi