Il Decameron di G. Boccaccio. Calandrino e il porco rubato. Costanza e Martuccio

10,00

E il 1348 e a Firenze infuria la peste. Sette fanciulle e tre giovani amici, per sfuggire alla  terribile pestilenza, si rifugiano in una villa in campagna dove trascorrono le loro giornate tra canti, balli e racconti. In questa cornice ideale nascono le cento novelle che compongono il Decameron, raccontate in dieci giorni dai dieci componenti della brigata.

COD: Cinzia Bigazzi, Federighi editori, 2003, 36 p., brossura. Categoria: .
Condividi