Gino Severini. Disegni e incisioni

75,00

C’è nell’opera di Severini – dipinto o disegno che sia – la volontà mai stanca di indagare il motivo, di precisarne i caratteri peculiari e di riproporli come una scoperta gioiosa: un procedimento che pone nella giusta luce la convinzione ed il candore dell’artista. Per tutta la vita Severini procede in mezzo ad eventi ora congeniali ed ora contrari alla sua natura: in questo cammino ora suadente ed ora disagevole accoglie echi della memoria e voci della coscienza, rielabora e rimette in discussione con umiltà e fiducia dati acquisiti nella pratica pittorica; fino alla fine ricerca quell’unité da cui scaturisce il fatto irripetibile dell’opera d’arte. Per artisti della sua costanza e della sua umiltà sembra scritta la massima di Goethe ad Eckermann: “L’uomo non è nato per risolvere i problemi dell’universo, ma per capire dov’è il problema e, partendo da questo, per tenersi entro i limiti di ciò che può comprendere”.

COD: Piero Pacini, La Nuova Italia Editrice, 1977, 76 p., cm 32x44, rilegato in tela. Categorie: , .
Condividi

Informazioni aggiuntive

Peso 5.2 kg