Francesco Hayez

34,00

Francesco Hayez (Venezia 1791 – Milano 1882), è stato senza dubbio il maggiore interprete della pittura del Romanticismo, nonché una delle personalità di spicco del panorama culturale milanese dell’Ottocento.
Il volume si propone come la più completa e aggiornata monografia dedicata all’artista, di cui sono presentate le principali e numerose opere tra dipinti e affreschi, e fra queste un eccezionale confronto tra le tre versioni del celebre Bacio, e le due della Malinconia.
Il catalogo rievoca la vicenda biografica e il suo percorso creativo, dagli anni della formazione tra Venezia e Roma, ancora nell’ambito del Neoclassicismo, sotto la guida di Antonio Canova, sino all’affermazione, a Milano, come protagonista del movimento Romantico, contribuendo al prestigio dell’Accademia di Belle Arti e alla formazione della Pinacoteca di Brera.
L’eccezionale sequenza di opere restituisce le esperienze di vita e d’arte di un autore in costante rinnovamento, confermando la grandezza del suo genio, tanto nella straordinaria padronanza dello stile e della tecnica, quanto nella continua invenzione e rielaborazione dei temi iconografici prediletti, passando dalla pittura storica al ritratto, dalla mitologia alla pittura sacra. Non a caso, la fama di Hayez, da subito affermatasi in Italia, in Austria e Germania, è oggi consacrata anche a livello internazionale da dipinti importanti entrati nelle collezioni private di tutto il mondo.
contributi di: Fernando Mazzocca, Cecilia Ghibaudi, Isabella Marelli, Francesca Valli, Camillo Tonini.

Esaurito