William Blake. I disegni per la Divina Commedia

99,99

In una selva oscura
Dante visto da Blake: rare illustrazioni della Divina commedia

La Divina commedia di Dante Alighieri (terminata nel 1321) è universalmente considerata la più grande opera letteraria composta in lingua italiana e un capolavoro della letteratura mondiale. Il poema che descrive il viaggio di Dante attraverso Inferno, Purgatorio e Paradiso, a un livello più profondo rappresenta l’allegoria del viaggio dell’anima verso Dio.
Negli ultimi anni di vita, il poeta e artista William Blake (1757–1827) portò a termine 102 illustrazioni del capolavoro dantesco, spaziando dagli schizzi a matita agli acquerelli. Come l’onnicomprensivo poema dantesco, i lavori di Blake spaziano da scene di sofferenza a immagini di luce, da orribili trasfigurazioni umane fino alla perfezione della forma fisica. Pur rimanendo fedele al testo, Blake apportò il proprio punto di vista ad alcuni dei temi centrali dell’opera dantesca, introducendo elementi interpretativi propri a concetti vasti quali il peccato, la colpa, il castigo, la vendetta e la salvezza.
Oggi le illustrazioni di Blake, rimaste a diversi stadi di completezza al momento della sua morte, sono disperse in sette diverse istituzioni. Questa nuova edizione – corredata da dieci pagine pieghevoli formato paesaggio – le riunisce nuovamente, accompagnandole a brani tratti dal poema dantesco, in un’eccezionale accoppiata di due dei più raffinati talenti artistici della storia. Sono inoltre incluse un’introduzione alla Divina commedia e un’analisi delle illustrazioni di Blake.

COD: Sebastian Schütze, Maria Antonietta Terzoli, Taschen, 2014, 324 p., cm. 28,5x39,5, rilegato. Categorie: , .