Vita e cultura gay. Storia universale dell’omosessualità dall’antichità a oggi

48,00

Per migliaia di anni in tutto il mondo, uomini e donne hanno desiderato l’intimità fisica ed emotiva con persone dello stesso sesso. La loro storia, per secoli dimenticata, cancellata, ignorata o riscritta, è diventata di recente il centro di una straordinaria fioritura di ricerche, che ha aperto stradde completamente nuove e scardinato vecchi pregiudizi.
Dall’antica Grecia e da Roma, e attraverso le culture non occidentali, i saggi – basati su ricerche d’archivio, memorie, testimonianze, opere d’arte e letterarie – arrivano all’oggi e alle attuali rivendicazioni dei diritti delle comunità gay, rivelando l’incredibile varietà di rapporti fra persone dello stesso sesso lungo la storia dell’umanità e ovunque nel mondo. Dalla poesia omoerotica persiana ai racconti di donne travestite nell’Italia del XVIII secolo, dai divertimenti folli della Berlino fra le due guerre all’idea di un “terzo genere” in Asia e tra i nativi del Nord America. L’eredità lasciata da questi uomini e queste donne ha influito e continua a influire sul modo di intendere la sessualità e sul modo in cui molti vivono la propria vita.

COD: Robert Aldrich, Cicer, 2007, 384 p., cm. 20x25,5, brossura. Categoria: .