In offerta!

Versace. Il genio della moda e l’arte

32,00 16,00

Il catalogo accompagna l’omonima mostra, promossa dai Musei Mazzucchelli e dalla Versace S.p.A., in cui vengono presentati al grande pubblico abiti, accessori, bozzetti, dipinti e sculture che mettono in evidenza lo stretto legame tra uno dei massimi creatori della moda del Novecento, Gianni Versace, e l’arte, dalla statuaria antica alla tendenze contemporanee. Più volte Gianni Versace ha ribadito la passione per il collezionismo e l’influenza che lo studio e la conoscenza diretta delle opere d’arte hanno avuto sulle sue scelte ‘stilistiche’. Il catalogo, diviso in sezioni e corredato da approfondite schede tecniche, passa in rassegna spunti e suggestioni che lo stilista ha attinto da tutto il panorama della storia dell’arte, con una particolare predilezione per due estremi cronologici: il mondo antico greco-romano e il mondo contemporaneo. Dalle forme ispirate al drappeggio classico, all’attualizzazione del mito di Medusa che Versace ha scelto come immagine ufficiale della propria Maison, fino ai “prelievi” dall’arte moderna, e in particolare da quella cinquecentesca e al gioco di rimandi, accostamenti ispirati a opere di autori contemporanei, il catalogo e la mostra testimoniano concretamente ciò che Gianni Versace ha sempre ribadito con il suo lavoro: “…che la Moda è Arte e l’Arte collabora con la Moda”.

COD: Massimiliano Capella, Patrizia Cucco, Mazzotta, 2006, 136 p., cm. 23x27, brossura. Categorie: , .