Velazquez a Roma. Velazquez e Roma

19,00

Il volume, che accompagna l’esposizione presso la Galleria Borghese in occasione delle celebrazioni per il quarto centenario della nascita di Velázquez (1599-1660), si propone di ripercorrere gli anni dei due soggiorni romani del grande pittore spagnolo (1629 e 1649-1651) e di analizzare il clima di grande fervore artistico che si respirava a Roma nella prima metà del Seicento.
La tentazione di san Tommaso, La tunica di Giuseppe, Ritratto di Camillo Massimo, Rissa davanti l’ambasciata di Spagna, Autoritratto, Ritratto di Innocenzo X: alcuni indiscussi capolavori del grande maestro spagnolo affiancati da opere significative di artisti italiani e stranieri attivi in quegli anni a Roma, da Caravaggio, Gian Lorenzo Bernini e Orazio Gentileschi, a Valentin de Boulogne, Battistello Caracciolo e Hendrick Terbrugghen.
Le schede delle opere sono precedute dall’introduzione e dai saggi di Manuela B. Mena Marqués, Anna Coliva e Salvador Salort Pons dedicati ai cambiamenti stilistici dell’arte di Velázquez negli anni romani, ai suoi rapporti con Roma e a un originale parallelo con i ritratti e gli autoritratti del Bernini.

COD: Anna Coliva, Skira, 1999, 100 p., cm. 24x28, brossura. Categoria: .
Condividi