In offerta!

Umberto Boccioni. La rivoluzione della scultura. Die Revolution der Skulptur

35,00 17,50

Questo secondo volume della collana di storia dell’arte della fondazione Vaf è dedicato a un’opera fondamentale per la conoscenza dell’avanguardia futurista italiana, ovvero il leggendario testo redatto da Umberto Boccioni (1882-1916) nel 1914 Pittura Scultura Futuriste (Dinamismo Plastico).
Per la prima volta questo documento è riproposto in versione integrale, in un’edizione bilingue italiano-tedesca, introdotto da un testo critico di Luigi Sansone.
Segue un altro saggio, sempre di Luigi Sansone, che ripropone la storia di alcune delle sculture più significative di Boccioni, ricostruita dopo anni di intense ricerche attraverso la verifica comparativa di testi, lettere e documenti, che consente di fare un passo in avanti decisivo sulla conoscenza delle opere postume dello scultore.
Il volume è infine corredato da una sezione che raccoglie, sotto forma di riproduzioni delle stampe storiche originali, tutti i manifesti futuristi citati nel testo.

MOMENTANEMENTE NON DISPONIBILE
La pubblicazione, che nello spirito della collana intende promuove lo studio dell’arte italiana contemporanea, costituisce pertanto un impegno editoriale importante per l’approfondimento scientifico della produzione artistica di Umberto Boccioni.

COD: Volker W. Feierabend, Luigi Sansone, Silvana Editoriale, 2006, 304 p., cm 24x28, rilegato, Ediz. Italiana e German edition. Categorie: , .

Informazioni aggiuntive

Peso 2.1 kg

Ti potrebbe interessare…