Sulle tracce dei tabernacoli restaurati. Storia e curiosità fiorentine

14,00

Il volume è un agile strumento divulgativo per avvicinare il lettore a una realtà culturale che connota in modo eccezionalmente ampio il tessuto urbano fiorentino: quella dei tabernacoli. Ricchi di valenza storica, artistica e spirituale, nei secoli passati sono stati i punti focali del sistema viario per la loro ubicazione (in genere sui crocicchi o agli imbocchi delle grandi direttrici “extra moenia”), per le lampade che rappresentavano pressoché l’unico sistema di illuminazione pubblica, per le funzioni religiose che si celebravano sulle loro mense d’altare, per la memoria di eventi che ne avevano determinato l’origine. Oggi sono un prezioso patrimonio da salvaguardare con rispettosa cura. Il libro raccoglie le schede illustrative che il “Comitato per il restauro e il decoro dei tabernacoli” prepara e distribuisce in occasione delle inaugurazioni dei restauri. Schede che mirano soprattutto a evidenziare, in forma liberamente colloquiale, le connessioni esistenti fra il monumento stesso e il contesto urbano in cui esso si trova collocato. In appendice si trovano le proposte di dieci agevoli itinerari da intraprendere alla scoperta – o alla riscoperta – di un patrimonio di cultura e tradizioni cui ogni fiorentino dovrebbe sentirsi legato, ma il cui approccio potrebbe senza dubbio giovare anche a occasionali visitatori che volessero meglio capire l’anima della città che li ospita.

COD: Doretta Ermini, Chiara Sestini, Polistampa, 2009, 208 p., cm.15x21, brossura. Categoria: .