In offerta!

Stravaganti e bizzarri. Ortaggi e frutti dipinti da Bartolomeo Bimbi per i Medici

30,00 20,00

Si presenta – attraverso una trentina di schede specifiche precedute da cinque saggi storico-artistico-architettonico-museali – per la prima volta in modo esauriente ed organico l’importante nucleo dei dipinti raffiguranti frutti e ortaggi “eccezionali” realizzati tra gli ultimi decenni del Seicento e i primi del Settecento dal pittore fiorentino Bartolomeo Bimbi su commissione di Cosimo III e altri Medici e destinati principalmente al Casino della Topaia, nei pressi della Villa della Petraia (Firenze). Le opere – ancora oggi quasi sconosciute al grande pubblico – formano un gruppo molto omogeneo sia per la comune paternità che per la commissione e destinazione. Vi sono raffigurati grandi zucche, cavoli, meloni, cocomeri, uva, tutti caratterizzati da dimensioni eccezionali o forme particolari.
La mostra, promossa dal Comune di Poggio a Caiano, dal Polo Museale Fiorentino (Museo della Natura Morta) e dall’Università di Firenze (Museo di Storia Naturale) si svolgerà presso la villa medicea di Poggio a Caiano (PO) dall’aprile al luglio del 2008

COD: Stefano Casciu, Chiara Nepi, Edifir, 2008, 162 p., cm. 24,5x30,5, brossura. Categorie: , , .
Condividi