In offerta!

Selinunte. Le metafore dell’Heraion

73,00 36,50

Un terremoto abbattè il tempio E di Selinunte e ne sparse le vestigia sul terreno. Clemente Marconi, una delle promesse dell’archeologia, ricostruisce come in un puzzle, partendo dai frammenti superstiti, le dodici metope che ornavano il tempio. Avvalendosi di tutti i metodi scientifici e di un vasto corredo iconografico, Marconi ricompone uno dei cicli più importanti della scultura greca in Sicilia (460-450 a.C.) e ne spiega la genesi come omaggio ad Era.

COD: Clemete Marconi, Salvatore Settis, Franco Cosimo Panini, 1994, 355 p., cm. 24x31, rilegato. Categorie: , .
Condividi