SAN FRANCESCO D’ASSISI FMR

1.500,00

Nel 1209 San Francesco decide di sottoporre all’approvazione della Chiesa la Regola del suo gruppo di proseliti e si presenta al papa Innocenzo III, che la autorizza incaricandolo della predicazione penitenziale. Francesco e i suoi compagni si stabiliscono alla Porziuncola che, come Chiesa di Santa Maria degli Angeli, diverrà la Chiesa madre dell’Ordine.

San Francesco d’Assisi è un’opera d’arte totale in forma di libro nata dalla straordinaria ricorrenza dell’ottavo centenario della nascita dell’Ordine. Realizzata in tiratura limitata, l’opera si fonda sull’armonica fusione tra la bellezza spirituale dei testi francescani, in italiano e spagnolo, e lo splendore materiale della fattura artistica. Una pubblicazione scelta di alcuni testi di San Francesco, con tavole illustrate che riproducono la straordinaria fioritura artistica costituitasi intorno al santo, da Giotto a Caravaggio.

L’opera San Francesco d’Assisi riunisce i testi della Regola non bollata del 1221 e di quella bollata e ufficialmente approvata da Papa Onorio III nel 1223, insieme alla splendida raccolta dei Fioretti, vero e proprio diario spirituale della vita di san Francesco e dei suoi pii seguaci.
La bella prefazione del Ministro Generale dell’Ordine francescano dei frati minori, José Rodríguez Carballo, riassume il senso di profonda attualità che la figura e l’opera di san Francesco continuano a rappresentare nella coscienza spirituale di ogni cristiano.

La Fondazione FMR-Marilena Ferrari ha scelto la figura dell’“Alter Christus” di Assisi, incarnazione dei valori cristiani dell’amore, della pace e della fratellanza, paradigma di quella Fede in Cristo che rappresenta uno dei legami più profondi tra i due paesi più devoti d’Europa.

L’edizione è corredata da un intervento artistico del maestro Giuseppe Ducrot, posto nell’antiporta del volume, e da novantadue immagini a colori elaborate in fotolitografia da Mirco Cestari in Bologna e stampate presso la stamperia di Lamberto Pigini, in Loreto, su carta patinata opaca da 170 grammi prodotta dalle Cartiere del Garda di Riva del Garda.

La stampa dei testi, composti con i caratteri bodoniani tondi e corsivi nei corpi 34, 17 e 12, è stata eseguita in Loreto presso la stamperia di Lamberto Pigini su carta velata in puro cotone da 170 grammi fabbricata manualmente su telaio, appositamente per questa edizione, alla forma tonda con particolare formula esclusiva studiata per l’editoria d’arte dalle Cartiere Magnani in Pescia e ulteriormente impreziosita dalla filigrana con il logo della collezione “Sacra”.

La cucitura, la rilegatura e la copertina in pelle naturale Veau Aniline tinta alla botte in colore rosso, con cinque nervature e iscrizioni in oro sul dorso, sono state realizzate con procedimento manuale in forma di trittico presso la legatoria L’Arte del Libro di Bruno Superti in Todi.

Sulla prima di copertina è stato collocata un’incisione su lastra in acciaio satinato raffigurante l’Opera Studio I – San Francesco di Giuseppe Ducrot, formato 24 x 35

Copia Numerata

COD: FMR, 2008, 364 p., cm. 32x45, rilegato in pelle, 94 ill.. Categoria: .
Condividi