Pietro Vannini. Scultore orafo del Quattrocento

30,00

Il libro, frutto di un approfondito lavoro di ricerca effettuato in occasione della tesi di laurea dell’autore Giuseppe Clerici, tratta di un’interessante analisi sulla cosiddetta arte “minore”, la scultura orafa, e su uno dei suoi maggiori esponenti, l’ascolano Pietro Vannini. Dopo un primo capitolo dedicato alla contrapposizione tra arti “maggiori” (pittura, scultura e architettura), finalizzate al puro godimento estetico; e arti “minori”, finalizzate alla realizzazione di un oggetto d’uso, Giuseppe Clerici si dedica alla descrizione della scuola orafa ascolana, focalizzando il suo studio sulla figura di Pietro Vannini e sull’analisi stilistica delle sue opere.

COD: Giuseppe Clerici, Capponi Editore, 2010, 137 p., cm. 17x24, brossura. Categoria: .