Pietro Leopoldo Granduca di Toscana. Un riformatore del Settecento

12,90

Questo volume, ricco di illustrazioni a colori, cronologie, dati storici, ricostruisce in modo agile e brillante il percorso umano e politico di un ragazzo che a soli diciotto anni divenne Granduca di Toscana e che per venticinque anni, prima di diventare l’Imperatore del Sacro Romano Impero, governò la Toscana trasformandola in una regione moderna, aperta al mondo e all’Europa, libera dall’oppressione della Chiesa di Roma e dall’antica morale cattolica, sviluppando accademie, musei, biblioteche, e abolendo per la prima volta in Europa, nel 1786, la pena di morte. Prefazione di Eugenio Giani, introduzione di Francesco Gurrieri.

COD: Pier Francesco Listri, Firenze Libri, 2016, 144 p., cm 14x19, brossura. Categoria: .

Informazioni aggiuntive

Peso 0.8 kg