Modigliani

35,00

Dedicata a uno degli artisti più emblematici e affascinanti del XX secolo, questa monografia presenta un’ampia selezione di opere di Amedeo Modigliani, provenienti dai principali musei e collezioni private del mondo, ripercorrendo l’intero arco della breve e straordinaria attività del grande livornese, dagli esordi italiani all’intensa stagione parigina, segnata dal rapporto con i tre mecenati e mercanti Paul Alexandre, Paul Guillaume e Léopold Zborowski e dal raggiungimento di un linguaggio autonomo e personale.
Bohémien, eccentrico, raffinato, irrequieto: su Amedeo Modigliani aleggia la fama di artista maledetto, collegata anche alla curiosa omofonia tra il soprannome Modì e “maudit”.
Curata da Rudy Chiappini, la monografia intende sottrarre la figura di Modigliani alle proprie vicende biografiche, che ne hanno fatto, appunto, quasi esclusivamente il prototipo dell’artista “maledetto”, evidenziando il grande valore della sua ricerca in quel clima assolutamente unico creatosi a Montmartre e a Montparnasse nella Parigi d’inizio Novecento.
Un’opportunità unica per ripercorrere una fondamentale stagione culturale che ha influenzato l’intera produzione artistica europea, così come l’opera di uno dei protagonisti più straordinari del panorama artistico non solo italiano, ma mondiale.

COD: Rudy Chiappini, Skira, 2017, 152 p., cm. 21x31, rilegato. Categoria: .

Informazioni aggiuntive

Peso 1.5 kg

Ti potrebbe interessare…