Mimmo Paladino. Quijote

50,00

In occasione dell’apertura al pubblico dei nuovi ambienti espositivi del Museo di Capodimonte, destinati alla presentazione di mostre e altri eventi culturali, nonché della ricorrenza del quarto centenario della pubblicazione de “El Quijote de la Mancha” di Miguel de Cervantes y Saavedra, Antonio Bassolino, Presidente della Giunta Regionale della Campania e Nicola Spinosa, Soprintendente per il Polo Museale Napoletano, hanno invitato Mimmo Paladino ad interpretare l’eterna attualità di Don Chisciotte. L’artista ci offre una lettura del tutto inedita e personalissima della figura dell’ingenioso hidalgo. Don Quijote è molto più che il semplice protagonista di una storia: è la storia stessa.

Una mostra E “Quijote” si intitola la mostra che Paladino ha creato per raccontare il popolare eroe-antieroe di Cervantes. Una grande installazione, quindici tra bronzi e dipinti, quaranta acquarelli, un libro d’artista, per un sorprendente viaggio nell’immaginario di Don Chisciotte. Le opere di Paladino sono un percorso all’interno dell’universo del cavaliere dalla ‘triste figura’, così lontano nel racconto delle sue avventure e delle sue fantastiche battaglie contro i mulini a vento, ma anche così vicino, nelle reazioni emotive e sentimentali, alla nostra contemporaneità

COD: Mimmo Paladino, Electa Napoli, 2005, 176 p., cm. 25x28, rilegato. Categoria: .