Le acque del giardino di Boboli

25,00

In questo volume si è voluto dare testimonianza dell’importante lavoro ingegneristico che sta alla base delle stupende scenografie verdi del più importante giardino storico di Firenze.
Il quarto libro, diviso in due parti, una più propriamente storica ed una più architettonica, illustra l’evoluzione della rete idrica del Giardino di Boboli e il suo approvvigionamento idrico.
Nella prima parte seguiamo lo sviluppo della rete idrica dalla creazione del giardino mediceo, alla addizione seicentesca, attraverso il passaggio ai Lorena fino alle trasformazioni e potenziamenti otto e novecenteschi secondo quanto documentato da fonti storiche.
Nella seconda parte sono evidenziati gli aspetti ingegneristici e tecnico-costruttivi degli acquedotti di Boboli, con una particolare attenzione alle antiche sorgenti ancora in funzione e i loro condotti fino a descrivere la struttura idrica del giardino ad oggi Completa il volume una esaustiva appendice con Rilievi e documentazione in rete col metodo SICaR ed un glossario del lessico tecnico in uso a Boboli dal Cinquecento al Novecento

COD: Daniela Lamberini, Maura Tamantini, Sillabe, 2013, 143 p., cm. 21x29,5, brossura. Categorie: , .
Condividi