In offerta!

La stazione del XXI secolo

49,00 24,50

La mappa ideale della geografia ferroviaria italiana contemporanea si configura come un work in progress in rapida evoluzione e trasformazione. È composta di molte diramazioni, ingloba sia stazioni piccole sia grandi strutture ferroviarie, espone progetti di nuovi nodi intermodali e il progressivo avanzamento dei lavori di costruzione della rete Alta Velocità. Nel XXI secolo il Gruppo Ferrovie dello Stato promuove un vasto programma di riqualificazione e ristrutturazione degli impianti ferroviari e di costruzione di nuovi nodi ad Alta velocità, che rilanciano il valore urbano e funzionale dell’architettura ferroviaria in Italia. Obiettivo del Gruppo è promuovere e realizzare interventi, sia di ristrutturazione di stazioni storiche, sia di costruzione di nuove stazioni che assumano il valore di importanti esperienze a scala urbana. Il libro esamina differenti tipologie di progetto, selezionando quei casi emblematici che si fondano su una volontà comune: la riqualificazione urbana e la rinascita dell’architettura ferroviaria.
COD: Alessia Ferrarini, Electa, 2008, 160 p., cm. 31x25, rilegato. Categorie: , .

Informazioni aggiuntive

Peso 1.4 kg