La pittura italiana nella fototeca Zeri. Fotografie scelte. Lazio, Toscana, Marche, Umbria, Emilia Romagna.

35,00

La sezione “Pittura italiana”, costituita da 140.000 fotografie di dipinti dal XIII al XVIII secolo, è il nucleo più importante della Fototeca Zeri. Documenta e riflette gli studi e il metodo di ricerca del grande studioso che l’ha incrementata con dedizione costante per tutta la vita. Creare la banca dati digitale della fototeca di Federico Zeri è stata una sfida tecnologica importante e, innanzitutto, un impegno a garantire la fruizione più ampia possibile di un patrimonio inestimabile. In particolare per i giovani che intraprendono oggi gli studi di storia dell’arte. Il database della Fototeca Zeri è un catalogo digitale ricchissimo, con immagini di grande qualità. Oggi è considerato il più importante repertorio sulla pittura italiana presente nel web. Viene consultato da docenti, studenti, musei, case d’asta, collezionisti, antiquari in Italia e all’estero. È questo traguardo di studio, ricerca e catalogazione che la Fondazione Federico Zeri dell’Università di Bologna intende celebrare in questo volume, presentando una selezione delle fotografie più significative della sezione “Pittura italiana”.
COD: Anna Ottani Cavina, Marta Forlai, Umberto Allemandi & C., 2012, 176 p., cm 28x24, rilegato, Ediz. Italiana e English edition. Categoria: .

Informazioni aggiuntive

Peso 2 kg