In offerta!

Il vizio dipinto. La lussuria nei secoli

49,00 24,50

Il volume prende in considerazione le raffigurazioni della lussuria nel disegno, nell’incisione e nella pittura europea, a partire dalla metà del XVI secolo fino alla prima metà del XX secolo. Già nella civiltà greca e romana e nella mitologia classica si trovano rappresentazioni di questo aspetto della sessualità, considerato desiderio disordinato, ricercato, fine a se stesso, al di fuori delle finalità di procreazione e di unione naturale tra un uomo e una donna e perciò vissuto al di fuori della morale comune. Il volume conduce il lettore attraverso i radicali cambiamenti di gusto avvenuti nel corso del tempo, dalle prime raffigurazioni fino a quella sensuale e raffinata dei primi decenni del XX secolo.

COD: Francesca Baldassari, Marina Mojana, Federico Motta Editore, 2004, 192 p., cm. 24,5x28,5, rilegato. Categorie: , .
Condividi