Il mercante, l’ospedale, i fanciulli. La donazione di Francesco Datini. Santa Maria Nuova e la fondazione degli Innocenti

15,00

Le vicende che hanno caratterizzato la storia delle istituzioni di beneficenza fiorentine e il loro rapporto il tessuto urbano forniscono una importante chiave dilettura della vita sociale, economica, artistica della citta. La mostra “Il mercante, l’ospedale, i fanciulli. La donazione di Francesco Datini, Santa Maria Nuova e la fondazione degli Innocenti” e questa pubblicazione si propongono di contribuire alla ricostruzione del sistema dell’assistenza a Firenze del sec. XIV e XV secolo e delle vicende che portarono alla fondazione degli Innocenti, a partire dal legato testamentario di Francesco Datini, mercante pratese che nel 1410 lasciò mille fiorini all’Ospedale di Santa Maria Nuova. Vengono poi ricostruite le vicende della donazione e della fondazione degli Innocenti messe in relazione con la generale tendenza alla specializzazione delle attività assistenziali che nel corso del Quattrocento si afferma non solo a Firenze. Il percorso è completato con uno sguardo rivolto alla storia più recente dei patrimoni culturali di Santa Maria Nuova e degli Innocenti e anche al loro futuro.

COD: Aa. Vv., Nardini Editore, 2010, 160 p., cm. 21x27, brossura. Categorie: , .

Informazioni aggiuntive

Peso 0.7 kg

Ti potrebbe interessare…