Il Golfo di Napoli. Archeologia e storia di una terra antica

30,00

La Campania mostra in maniera esemplare le interazioni fra la storia dell'uomo e quella della terra. La ricchezza del suo territorio, che le fece meritare nell'antichità la denominazione di Campania Felix, determinò i criteri di scelta territoriale per gli insediamenti come pure le modalità di sfruttamento delle risorse naturali. Ciò spiega perché – nonostante terremoti, eruzioni e bradisismi – questa regione non fu mai abbandonata nell'antichità e ancora oggi mostra una delle densità abitative fra le più alte in Europa. Raramente, come nel Golfo di Napoli, alla coinvolgente bellezza dei paesaggi vulcanici si associa la monumentalità e l'eccezionaiità di straordinari complessi archeologici, quali Pompei, Ercolano, Capri e Sorrento.

COD: Umberto Pappalardo, Arsenale Editrice, 2006, 200 p., cm 25x29, rilegato, Ediz. Italiana/English edition. Categoria: .
Condividi

Informazioni aggiuntive

Peso 1.4 kg

Ti potrebbe interessare…