In offerta!

Il design in cento oggetti

49,00 24,50

Dopo “La fotografia in cento immagini” che ha inaugurato la collana, il secondo volume della serie dedicato al mondo del design che presenta, con lo stesso spirito della precedente pubblicazione, non tanto una storia del disegno industriale, ma piuttosto una selezione d’autore di immagini degli oggetti che hanno maggiormente segnato l’evoluzione del design internazionale.

Lo sguardo indagatore e curioso di Philippe Daverio – esperto di quel secolo XX che ha conosciuto un aumento esponenziale del numero di progetti industriali che fondono esigenze funzionali ed estetiche – si concentra sulle idee dei designers del Novecento che hanno abilmente scoperto una linea innovativa per tratteggiare ex novo oggetti solo apparentemente semplici come una bottiglia, una sedia o un cavatappi.
Sulla scorta di immagini di brillante impatto grafico – tutte corredate da puntuali schede esplicative che chiariscono le motivazioni della scelta – il libro ci accompagna alla scoperta di oggetti di tutti i giorni di cui spesso ignoriamo l’origine o, più correttamente, l’originalità, e che sono comunque riconducibili all’idea di un designer.
Accanto a manufatti esclusivi, oppure che solo pochi avevano saputo riconoscere come pietre miliari al momento della loro comparsa sul mercato, sono presenti nella selezione anche oggetti che tutti, almeno in un’occasione, abbiamo maneggiato, usato, visto su un cartellone pubblicitario, in un programma televisivo o nelle scene di un film. Ed è esattamente perché il design fa parte della vita di ognuno di noi che questo libro diventa prezioso per aiutarci a conoscere meglio il mondo che ci circonda e che del disegno industriale non può più fare a meno.

COD: Domitilla Dardi, Federico Motta Editore, 2008, 235 p., cm. 30x30, rilegato. Categorie: , .

Informazioni aggiuntive

Peso 2.3 kg

Ti potrebbe interessare…