In offerta!

Il David di Michelangelo

40,00 20,00

Assieme alla Gioconda, alla Venere del Botticelli e a pochi altri capolavori, il David rappresenta una vera e propria icona della storia dell’arte ed è una delle opere più amate del mondo.
Il David esprime l’ideale rinascimentale dell’uomo libero e creatore del proprio destino. L’opera, capolavoro di Michelangelo, realizzata in scala perfetta, condensa i principali valori artistici e culturali del Rinascimento italiano. Si trova nella Tribuna dell’Accademia di Firenze, alto sul piedistallo, investito dalla luce che scende dal lucernario, circondato dai tormentati prigioni di Michelangelo. La gran parte della gente che visita l’Accademia non chiede di vedere di più. La contemplazione del David acceca tutto il resto. Si esce dall’Accademia quasi senza guardare tutto quello che David non è.
Un esclusivo reportage realizzato dal fotografo Aurelio Amendola coglie e offre allo sguardo del lettore il potere della forma e lo splendore del dettaglio della grande opera, la sua eleganza, la possente anatomia, la grazia del progetto. Il testo di Antonio Paolucci, soprintendente per i Beni Artistici e Storici di Firenze, Pistoia e Prato, grande studioso del Cinquecento, illustra il capolavoro del maestro del Rinascimento che fu il primo artista della storia a essere riconosciuto dai suoi contemporanei come un genio nel nostro senso moderno, spiegando le ragioni di un accordo perfetto tra forza ed eleganza.

 

MOMENTANEMENTE NON DISPONIBILE

COD: Antonio Paolucci, Aurelio Amendola, Federico Motta Editore, 2002, 96 p., cm. 25x34, rilegato. Categorie: , , .