I musei di Santa Croce e di Santo Spirito a Firenze

30,00

Con una attenta politica dei beni culturali, il comune di Firenze ha approntato il restauro dell’ambiente di Santo Spirito e il riordino di quello in Santa Croce. La destinazione, oltre che legata alla vocazione architettonica propria dei luoghi in sé, si è allargata per ospitare opere d’arte donate (come nel caso del Cenacolo di Santo Spirito) al comune da Salvatore Romano.

COD: Luisa Becherucci, Electa, 1983, 299 p., cm. 22x26, rilegato. Categoria: .