Henry Moore. Sculture, disegni, incisioni, arazzi.

27,00

Una mostra sull’opera del celebre scultore inglese (1898-1986), che, dopo aver maturato significative esperienze artistiche negli anni Venti in Francia, Italia e Spagna, raggiunse uno stile definito attraverso una elaborazione lenta di tutti i suoi trascorsi artistici, accomunati da un retroterra culturale di stampo umanistico. Tra le opere più significative di Moore si ricordano i 67 fogli dello Shelter Sketchbook, con schizzi in bianco e nero e acquarello, dei ricoveri antiaerei di Londra, documento di grande forza drammatica ed espressiva. (Venezia, Fondazione Cini, 26 agosto-26 novembre 1995).

COD: Electa, 1995, 238 p., cm. 25x28, brossura. Categoria: .