Grammatica dell’architettura

29,95

Il libro presenta una serie diversificata e interessante di stili e dettagli costruttivi che ripercorrono la storia dell’ architettura dalle prime civiltà fino alla Rivoluzione Industriale. Incisioni originali illustrano parti di strutture, ma anche numerosi elementi decorativi, con una cura che denota una particolare attenzione per il dettaglio. La bellezza delle illustrazioni e l’ autorevolezza del testo fanno di questo libro una guida utile e affascinante per tutti gli appassionati di architettura, esperti e neofiti.
Sapreste riconoscere una colonna dorica a prima vista? Forse. Ma nel caso di una trabeazione, di un ipostilo, di un pilone o di una pagoda? Grammatica dell’ architettura utilizza tavole con incisioni che riproducono le opere più famose nella storia dell’ architettura per accompagnarvi in un viaggio affascinante dall’ Antico Egitto alla Rivoluzione Industriale. La maggior parte dei disegni e delle incisioni è tratta da fonti antiche, impareggiabili per l’ eleganza e la delicatezza del tratto, oltre che per la ricchezza dei dettagli forniti. La presenza di diascalie esaustive spiega gli elementi architettonici illustrati con una terminologia corretta e semplice. Il modo migliore per capire come i grandi architetti del passato, da Amenhotep a Palladio o da Vitruvio a Wren, progettarono e costruirono opere straordinarie.

COD: Emily Cole, Logos, 2004, 352 p., cm. 20x24, brossura. Categoria: .

Informazioni aggiuntive

Peso 1.4 kg

Ti potrebbe interessare…