Giovanni Boldini

39,00

Aggiungi
Il ferrarese Giovanni Boldini giunge a Parigi nel 1871 in un clima di energia creativa e fiducia ottimistica che rivoluzionano la storia europea tra Ottocento e Novecento.

 
Celebrato come una star grazie a una pennellata inconfondibile che esprime bellezza e gioia di vivere, Boldini inventa meravigliosi ritratti delle personalità più in voga dell’epoca e trasforma le donne in “Divine”, creature sublimi ed eleganti, consapevoli del loro fascino, che alimentano a lungo l’immaginario artistico fino a incidere profondamente anche sulle avanguardie novecentesche.
I suoi modi aristocratici, la vocazione per la mondanità, il numero altissimo di liaisons galanti e la frequentazione dei migliori ambienti borghesi ne fanno una personalità magnetica e attraente, di grande modernità e talento geniale.
Pubblicata in occasione della mostra romana, la monografia raccoglie quasi 160 opere di Boldini provenienti da circa 30 musei di tutto il mondo e dalle più importanti collezioni private nazionali e internazionali e costituisce un ulteriore arricchimento per la conoscenza del corpus pittorico del maestro ferrarese. L’opera critica presentata in catalogo, frutto di articolate ricerche storiche e di archivio, e le oltre venti lettere inedite di Boldini rappresentano inoltre un contributo fondamentale alla ricostruzione della sua biografia.

COD: Tiziano Panconi, Sergio Gaddi, Skira, 2017, 312 p., cm. 22x28, rilegato. Categoria: .

Informazioni aggiuntive

Peso 1.8 kg

Ti potrebbe interessare…