Firenze. Genio e ragione

25,00

Con inguaribile senso critico e gusto della polemica, fin dai tempi di Dante i fiorentini dicono di rimpiangere il passato: in realtà, attraverso i secoli Firenze si è affermata come la città in cui si celebra la libertà creativa dell’uomo, che con forza e con serenità diventa protagonista responsabile del mondo e della storia. A Firenze, ci si accorge che l’arte è il mezzo per aprire orizzonti nuovi al cuore e alla mente. All’ombra della grande cupola di Brunelleschi, ogni passo è un incontro esaltante con i capolavori universali dell’architettura, della scultura e della pittura, sullo sfondo rasserenante dei verdi colli al di là dell’Arno. Grazie alla guida di Cristina Acidini, questo libro non è solo un invito ad ammirare la storia e i monumenti di Firenze: è un viaggio alla riscoperta delle nostre radici comuni di umanità, di civiltà e di bellezza.

COD: Aa. Vv., Sassi, 2015, 144 p., cm. 27,5x33, rilegato, Ediz. Italiana e inglese. Categorie: , .