Filippo De Pisis. Dipinti 1916 – 1951

19,00

Catalogo della mostra retrospettiva organizzata a Palermo, presso Palazzo Sclafani, nel 2000. Testi di Gaetano Bordonaro, Francesco Gallo, Giovanni Granzotto, Luca Massimo Barbero. «Filippo Tibertelli De Pisis rappresenta l’enigma della pittura italiana del Novecento, esprimendo in tutta la sua ricchezza di toni, di sfumature, di forme, la continua tensione di ricerca, di nuovo, di inconsueto e meraviglioso, in specularità diretta, ma non meccanica, con il passato classico in senso stretto e con quello espressionistico in senso lato.» (Francesco Gallo)
COD: Gaetano Bordonaro, Francesco Gallo, Giovannio Granzotto, Edizioni ADA, 2000, 139 p., cm 23x27, brossura. Categoria: .

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg

Ti potrebbe interessare…