Emilio Pucci

49,99

Emilio Pucci (1914-1992) aveva una passione per le donne, un senso visionario dello stile e un occhio particolare per il colore e il design. Grazie a questi talenti creò una casa di moda che si distingueva da tutte le altre. Agli albori degli anni ’50 la sua boutique sull’isola di Capri forniva a ricche aristocratiche, ereditiere e star del cinema in vacanza i famosi pinocchietti (o pantaloni alla Capri), sciarpe di seta e abiti leggeri. Jacqueline Kennedy e Marilyn Monroe indossavano i suoi abiti e a metà degli anni ’60 la sua griffe era sinonimo dello stile di vita dorato del jetset internazionale. Oggi la maison è ancora sulla cresta dell’onda e personaggi quali Victoria Beckham, Elizabeth Hurley e Kylie Minogue vestono volentieri la griffe italiana, che ha celebrato di recente il suo sessantesimo anniversario.
La storia di Pucci affonda le proprie radici nell’Italia del Rinascimento: il fondatore della maison, il marchese Emilio Pucci di Barsento, era un aristocratico carismatico il cui lignaggio risaliva al quattordicesimo secolo. È la storia di un’evoluzione: una piccola ditta di famiglia che è passata da un piccolo negozio a una catena internazionale con 50 boutique in tutto il mondo. Ed è una storia di innovazione: Pucci è stato uno dei primi brand a dotarsi di un logo e un pioniere della diversificazione, firmando abbigliamento sportivo, oggetti per interni e accessori. La maison Pucci ha introdotto un tipo di tessuto leggero e stampato a colori vivaci e una nuova palette nella moda femminile, ed è sempre alla ricerca di nuove tecnologie nei tessuti e nella stampa.

Attraverso centinaia di fotografie, disegni e istantanee provenienti dagli archivi della Fondazione Emilio Pucci, questo libro è in grado di catturare l’eleganza mozzafiato e le suggestioni di un brand unico. Il testo di Vanessa Friedman contestualizza la produzione di Pucci all’interno della storia della moda e presenta la dinastia della famiglia. Dopo il successo dell’edizione limitata ecco una versione a un prezzo “popolare”!

COD: Friedman, Arezzi Boza, Chitolina, Taschen, 2013, 416 p., cm. 30x30, Ediz. Italiana, English, Spanish e Portuguese. Categoria: .
Condividi