In offerta!

Dosso Dossi (1489-1542). La pittura a Ferrara negli anni del Ducato di Alfonso I

680,00 340,00

I trent’anni di pittura oggetto di questa splendida e monumentale impresa editoriale sono ripartiti in due volumi dei quali il primo prevalentemente di testi (ma con numerose bellissime tavole a colori) e il secondo esclusivamente di immagini. Il primo volume affronta l’importante periodo di transizione oggetto dello studio in tre capitoli che vanno dall’apparizione del Boccaccino alla corte del vecchio duca Ercole I all’affermazione di Dosso Dossi sotto Alfonso I. Il percorso di Dosso, e della sua bottega, viene documentato per intero fino al 1542, anno della sua morte. Questo volume include poi altri testi fondamentali: il regesto della pittura a Ferrara tra il 1496 e il 1548, e il profilo critico di ciascun quadro con particolare attenzione alle attribuzioni, alla cronologia e alla provenienza. Nel secondo volume le immagini scorrono appaiate, a destra l’immagine attraverso cui passa il discorso, a sinistra quella di confronto, cosicché vengono passate in rassegna anche opere di Giorgione, Costa, Tiziano.

COD: Alessandro Ballarin, Bertoncello Artigrafiche, 1995, 1500 p., 2 volumi, cm 25x34, rilegato con cofanetto. Categorie: , .

Informazioni aggiuntive

Peso 9.8 kg

Ti potrebbe interessare…