In offerta!

Donatello e il suo tempo. Il bronzetto a Padova nel Quattrocento e nel Cinquecento

62,00 40,00

Padova fu protagonista, insieme a Firenze, di uno dei fenomeni artistici più interessanti del Rinascimento: la produzione di piccole sculture in bronzo che, nella città veneta, assume una connotazione di particolare raffinatezza e preziosità. La nascita nel Veneto di questa forma espressiva è dovuta alla presenza di Donatello a Padova dal 1444 al 1453; grazie al suo influsso la città divenne infatti uno dei principali centri di irradiamento del linguaggio rinascimentale nell’Italia del nord. Il volume documenta la nascita e lo sviluppo di questa forma d’arte nella Padova del Quattro e Cinquecento.
COD: Aa. Vv., Skira, 2001, 375 p., cm 24x28, rilegato. Categorie: , .

Informazioni aggiuntive

Peso 2.5 kg

Ti potrebbe interessare…