In offerta!

Degas. Classico e moderno

65,00 19,00

La monografia, che accompagna la mostra più completa mai organizzata in Italia su Degas pittore, scultore, disegnatore, fotografo, incisore, riunisce oltre centottanta opere del maestro francese provenienti dai più importanti musei internazionali che mettono in luce la tensione dell’artista verso la sperimentazione: accanto agli oltre trenta olii, venti pastelli, una quarantina di disegni, figurano l’intera collezione delle settantatrè sculture provenienti dal Museu de Arte di San Paolo del Brasile e un’intera sezione dedicata alle fotografie provenienti dal Musée d’Orsay di Parigi, realizzate da Degas stesso in una costante ansia di sperimentazione. Il dramma di Degas è armonizzare “le esigenze di perfezione classica e la visione acuta della realtà moderna” (J. Leymarie). Da qui nasce il titolo, “Degas classico e moderno”, che costituisce il fil rouge del percorso alla scoperta del cammino creativo e umano dell’artista. Se inizialmente, infatti, l’educazione artistica, legata ai grandi modelli del passato, consente a Degas di acquisire gli strumenti necessari a esprimere il suo mondo, presto egli sente l’esigenza di legare la sua attività alla realtà contemporanea, vivendo con estrema tensione il rapporto fra i valori della tradizione e il richiamo della modernità. Degas analizza la vita contemporanea impietosamente, ma con enorme energia, attraverso la sfida di una creatività a tutto campo. Così si spiegano l’interesse per le stampe giapponesi e per la fotografia…

COD: Maria Teresa Benedetti, Skira, 2004, 424 p., cm. 24x27, brossura. Categorie: , .
Condividi