Codex Seraphinianus

100,00

Macchine surreali, metamorfosi animali e vegetali, una sequenza di invenzioni colorate commentate da una scrittura immaginaria, il “Codex Seraphinianu”s è un libro di culto, un codice miniato visionario e misterioso pubblicato originariamente nel 1981 da Franco Maria Ricci, che continua da anni ad affascinarci per la sua capacità di rivelazione. Apprezzato da storici e critici dell’arte come Federico Zeri e Vittorio Sgarbi, il “Codex” ripercorre in chiave utopica e fantastica tutti i campi dello scibile, dalla zoologia alla botanica, dalla mineralogia all’etnografia, dalla fisica alla tecnologia: uomini tenaglia, amanti-coccodrillo, uova che volano, alberi capovolti. Quest’anno, 32 anni dopo la prima edizione, Rizzoli pubblica una nuova edizione dell’opera in due versioni, trade e deluxe, arricchite da nuove tavole appositamente disegnate dall’autore e dal testo di Italo Calvino che introduceva la prima edizione.

COD: Luigi Serafini, Rizzoli, 2013, 392 p., cm. 23,5x34, rilegato, Ediz. Italiana, English, French, German, Spanish and Russian edition. Categoria: .