In offerta!

Arte della civiltà islamica. La Collezione al-Sabah, Kuwait

54,00 19,00

La collezione al-Sabah è il risultato della passione, conoscenza e studio dello Sheikh Nasser Sabah al-Ahmad al-Sabah e di sua moglie, che a metà degli anni Settanta hanno iniziato una sistematica raccolta di opere d’arte rappresentativa della millenaria ricchezza della cultura islamica.
Pubblicato in occasione dell’esposizione milanese, il volume presenta circa 350 opere in numerosi materiali – vetro, avorio, preziosi, stucchi, metalli, ceramiche, cristalli di rocca, manoscritti, legni, pietre, tessuti, tappeti – che offrono una panoramica dei molti secoli di storia e dei vasti territori (dalla Spagna alla Cina) sui quali la civiltà islamica è cresciuta e degli incontri, scambi e influenze con altre espressioni artistiche.
Una prima parte è organizzata in sequenza cronologica, dall’antico fino ai tre grandi imperi seicenteschi, Ottomani, Safavidi e Moghul. Poi approfondimenti tematici particolari: la calligrafia (forse l’espressione più originale e profonda nell’Islam), la geometria (nella cui trattazione artisti e artigiani si sono esercitati con maestria e scienza ineguagliate), gli arabeschi (forme floreali, spesso ripetute, di straordinario virtuosismo e inesauribile fantasia), le figure (che sfatano il luogo comune dell’iconoclastia musulmana) e, infine, i gioielli (opere giustamente celebrate, raffinate e di straordinaria fattura, delle quali la collezione al-Sabah probabilmente custodisce la principale raccolta.

COD: Giovanni Curatola, Skira, 2010, 336 p., cm. 22x27, rilegato. Categorie: , .
Condividi