Arredi del Seicento. Mobili italiani dal Rinascimento al fasto barocco

90,00

Questo volume tratta degli arredi domestici fabbricati nel Seicento, il secolo d’oro della mobilia italiana.
Secolo sfortunato dal punto di vista politico, secolo in cui tutti gli stati italiani furono impoveriti dalle diverse calamità che colpirono il territorio, ma che ebbe tuttavia, dal punto di vista artistico, uno stupefacente rinnovamento, prova dell’indubbia capacità degli artisti e degli artigiani dell’epoca che diedero vita ad uno stile fastoso ed ampolloso come il Barocco.
La ricerca condotta ha cercato di evidenziare l’idioma locale delle diverse regioni, ponendo un’attenzione particolare al lessico caratteristico anche delle diverse città.

COD: Elisabetta Barbolini Ferrari, Paolo Cesari, Stefano Foschini, Roberta Iotti, Simonetta Zannoni, Banca Antonveneta, 2005, 319 p., cm 25x29,5, rilegato. Categoria: .

Informazioni aggiuntive

Peso 2.5 kg

Ti potrebbe interessare…