In offerta!

Antonio Ligabue. Istinto, genialità e follia

18,00 9,00

Il volume ripercorre attraverso circa ottanta opere – di cui tre inedite – la storia di Antonio Ligabue (1899-1965), uno dei pittori italiani più controversi e imprevedibili del Novecento. Un percorso cronologico che copre i suoi tre diversi periodi stilistici e indaga al contempo il rapporto tra arte e follia. Un pittore coerente, fedele solo a se stesso, capace di interagire con il flusso continuo, irregolare e talvolta estremo delle emozioni che sentiva dentro di sé. La sua lucida alterazione mentale lo porta a violare ogni schema, ad andare oltre ogni consuetudine, ad assecondare in modo attivo le sue nevrosi. Lucida follia? Genialità compulsiva? Tante sono le domande a cui si cercherà di dare una risposta per comprendere la genialità dell’artista, inserita in una forma cerebrale tutt’altro che prevedibile.

MOMENTANEMENTE NON DISPONIBILE

COD: Maurizio Vanni, Silvana Editoriale, 2013, 72 p., cm 26x28, brossura. Categorie: , .

Informazioni aggiuntive

Peso 0.8 kg