Angeli, santi e demoni. Otto capolavori restaurati per Santa Croce

25,00

Il volume – promosso da Opificio delle Pietre Dure, Soprintendenza per il patrimonio storico-artistico e etnoantropologico per le Province di Firenze, Pistoia e Prato e Opera di Santa Croce, celebra, a quarant’anni dalla disastrosa alluvione dell’Arno, il ritorno di otto opere restaurate dall’OPD di Firenze (Francesco Salviati, Agnolo Allori detto il Bronzino, Jacopo di Cione, Giovanni del Biondo, Lorenzo di Niccolò, due opere di Domenico di Michelino e una di Lorenzo Monaco). Inagurazione del restauro degli otto dipinti dopo quarant’anni dall’alluvione Museo di Santa Croce (Firenze) 7 novembre 2006 ore 10,30 Presenta le schede storico-artistiche, di restauro e delle indagini scientifiche di ciascuna opera. Fra i contributi: Vicende di conservazione e tutela delle opere d’arte in Santa Croce (Brunella Teodori); Quaranta anni dopo: un bilancio metodologico e tecnico del restauro dei dipinti alluvionati (Marco Ciatti).

COD: Marco Ciatti, Edifir, 2006, 232 p., cm. 21x28, brossura. Categorie: , .
Condividi