African Art

90,00

Questa bellissima pubblicazione presenta 70 opere provenienti da un’importante collezione privata, riunite nel corso di più di quarant’anni con metodo, curiosità e passione. Si tratta di una delle più belle collezioni d’arte dell’Africa occidentale e centrale ma che comprende anche pezzi dell’Africa meridionale e del Madagascar.
Dopo un’introduzione generale sull’arte africana e sulla nostra conoscenza delle culture a cui si devono questi capolavori, le opere sono raccolte attorno a quattro temi principali: governare e trasmettere; proteggere e curare; riunirsi (festeggiare, celebrare, premiare o condannare); servire, abbellire e nobilitare. Alle magnifiche fotografie che le illustrano segue un capitolo dedicato ad alcune famose fotografie d’avanguardia che rivelano la stretta relazione esistente tra quel movimento artistico e nove pezzi appartenenti alla collezione. Questi ultimi vengono infatti presentati accanto agli scatti di grandi fotografi: Alfred Stieglitz, Man Ray, Lajos Kassák, Hannah Höch, Erwin Blumenfeld, Maurice Tabard, Karl Blossfeldt e Robert Doisneau.
Il volume si chiude, mantenendo l’equilibrio tra capolavori pubblicati più volte e altri meno conosciuti, con una selezione di opere di sette artisti fotografi contemporanei (Jean Marc Tingaud, Louis Tirilly, Nicolas Bruant, Roger Ballen, Groupe Street Collodion Art, Coco Fronsac e Frédéric Vidal) ai quali è stato chiesto di rappresentare per la prima volta nove pezzi importanti in uno stile personale e innovativo.

Patrick Caput è collezionista, consulente internazionale ed esperto d’arte africana e oceanica.
Valentine Plisnier è professoressa e ricercatrice di storia dell’arte. Ha pubblicato numerosi scritti sull’influenza delle arti extraeuropee sulla fotografia dal 1918 ai nostri giorni.

 

COD: Patrick Caput, Valentine Plisnier, 5Continents, 2016, 237 p., cm. 28x28, rilegato. Categoria: .

Informazioni aggiuntive

Peso 2.8 kg

Ti potrebbe interessare…